Clienti - DdT e/o Fatture - Emissione Note Variazione

Stampa di esempio in PDF

Esempio di stampa in formato PDF

Emissione Note Variazione

Emissione Note Variazione

Il programma gestisce l'emissione delle Note di Variazione Clienti. Le funzionalità offerte sono:

Note

Per modificare una Nota di Variazione già stampata e memorizzata, è necessario annullarla preventivamente tramite il programma Registrazione Fatture Clienti. Terminate le modifiche, la Nota di Variazione potrà essere ristampata con l'assegnazione automatica del numero documento dell'emissione precedente.

Emissione Note Variazione – Immissione Testata

Emissione Note Variazione – Immissione Testata

Per visualizzare l'aiuto in linea:

Tasti funzione utilizzabili

F1 Visualizzazione spiegazioni relative al campo corrente
Alt + F1 Elenco tasti per l'editing e lo spostamento sui campi
Ctrl + F1 Elenco tasti funzione utilizzabili

Numero Documento  (obbligatorio)Caratteri ammessi: variabili secondo configurazione

Indicare il numero del documento con il quale operare. Per le Note di Credito, la numerazione utilizzabile per i documenti parte da 10.000.001 (numero DdT fittizio).

Una volta compilato il campo, se il Documento è già stata inserito, vengono visualizzati i dati ad esso relativi e si entra in modalità di modifica dati di testata; se il Documento è nuovo, si prosegue con l'inserimento dei dati di testata.

Se un Documento non è stato chiuso regolarmente, all'avvio del programma viene ripresentato automaticamente. L'Operatore dovrà quindi decidere se annullarlo o terminarlo con la memorizzazione o la stampa del Documento o della Nota Variazione.

Lasciare il campo vuoto per l'impostazione automatica di un numero progressivo a partire da 10.000.001.

Tasti funzione utilizzabili

F4 Cancellazione Documento
F6 Variazione data registrazione
F8 Elenco Documenti emessi
Alt + F8 Elenco Fatture
ESC Termina il programma

Data Documento  (obbligatorio)Caratteri ammessi: solo numerici, formato della data GGMMAA o GGMMAAAA

Indicare la data di emissione del Documento.

Il campo viene riempito automaticamente con la data correntemente impostata, ma è possibile modificarla.

Tasti funzione utilizzabili

ESC Termina il programma

Contropartita  (obbligatorio)Caratteri ammessi: solo numerici

Inserire la Contropartita che verrà utilizzata per la registrazione contabile della Nota Variazione derivante dal Documento in oggetto.

Tasti funzione utilizzabili

F8 Elenco codici Sottoconti
ESC Termina il programma

Codice IVACaratteri ammessi: solo numerici

Indicare il codice IVA da applicare a tutte le voci del Documento.

Il codice IVA indicato in questo campo sostituisce quelli legati agli articoli indicati nel documento.

Compilare questo campo solo per l'emissione di documenti che prevedano un codice IVA diverso da quelli standard (è il caso delle esportazioni, ad esempio).

In tutti gli altri casi, evitate di compilarlo.

Tasti funzione utilizzabili

F8 Elenco codici IVA
ESC Termina il programma

Numero Fattura di Riferimento  (obbligatorio)Caratteri ammessi: solo numerici

Indicare il numero della Fattura da stornare, anche parzialmente, con la Nota di Variazione in corso di compilazione.

Tasti funzione utilizzabili

ESC Termina il programma

Data Fattura di Riferimento  (obbligatorio)Caratteri ammessi: solo numerici, formato della data GGMMAA o GGMMAAAA

Indicare la data della Fattura da stornare, anche parzialmente, con la Nota di Variazione in corso di compilazione.

Tasti funzione utilizzabili

ESC Termina il programma

Codice Cliente  (obbligatorio)Caratteri ammessi: alfabetici e numerici, MAIUSCOLO forzato

Indicare il codice del Cliente al quale intestare il Documento.

Se il codice è presente in archivio, viene presentata la ragione sociale del Cliente, e vengono compilati in automatico i campi “Condizioni di pagamento” e “Codice Agente”, in caso contrario si passa automaticamente alla gestione dell'archivio Clienti in inserimento di un nuovo record.

Viene effettuato un controllo per verificare che il Cliente indicato non sia un Ente Pubblico: in tal caso per la compilazione del documento deve essere utilizzato l'apposito programma.

Tasti funzione utilizzabili

F2 Richiamo programma gestione Clienti
F8 Elenco Clienti
Shift + F8 Elenco Clienti in ordine alfabetico
ESC Termina il programma

Condizioni di PagamentoCaratteri ammessi: solo numerici

Se il codice è presente nella tabella Condizioni di pagamento, viene presentata la descrizione della modalità corrispondente, in caso contrario si passa automaticamente alla gestione dell'archivio delle Condizioni di pagamento in inserimento di un nuovo record.

Indipendentemente dalla Condizione di Pagamento assegnata al Cliente, il campo viene lasciato vuoto, ma è possibile modificarlo estemporaneamente.

Tasti funzione utilizzabili

F2 Richiamo programma gestione Condizioni di Pagamento
F8 Elenco Condizioni di Pagamento
ESC Termina il programma

AgenteCaratteri ammessi: solo numerici

Il dato indicato verrà impiegato in fase di stampa della Nota Variazione per gestire lo storno delle eventuali provvigioni attribuibili all'Agente che ha curato la vendita.

Durante la compilazione del Documento, è sempre possibile variare od eliminare totalmente la provvigione da stornare all'Agente, intervenendo manualmente sulle singole righe.

Il campo viene compilato automaticamente al momento della scelta del Cliente, ma è possibile modificarlo estemporaneamente.

Tasti funzione utilizzabili

F2 Richiamo programma gestione Agenti
F8 Elenco Agenti
ESC Termina il programma
Emissione Note Variazione – Immissione righe

Emissione Note Variazione – Immissione righe

Codice MagazzinoCaratteri ammessi: solo numerici

Indicare il Codice Magazzino sul quale si intende lavorare.

Se il codice è presente nella tabella Magazzini, viene presentata la descrizione del magazzino corrispondente, in caso contrario si passa automaticamente alla gestione dell'archivio dei Magazzini in inserimento di un nuovo record.

In fase di configurazione iniziale, è possibile memorizzare il Codice Magazzino di uso più frequente.

Lasciare il campo vuoto per registrare righe libere descrittive.

Se non è ancora stata registrata alcuna riga del Documento, con i tasti Shift + F10 è possibile scegliere la causale dell'operazione, impostata di default a “Reso Clienti”.

Tasti funzione utilizzabili

F2 Richiamo programma tabella Magazzini
Shift + F3 Elenco scadenze del Cliente
F8 Elenco Magazzini
Ctrl + F8 Scelta testo fisso Documento
F9 Passo successivo
Alt + F10 Note
xxx Note riservate
Shift + F10 Scelta Causale magazzino (solo se non è ancora stata registrata alcuna riga del Documento)
F11 Elenco prodotti acquistati
ESC Se non è ancora stata inserita alcuna riga del Documento, ritorno ai dati di testata; in caso contrario posizionamento sull'elenco delle righe già registrate

Codice ArticoloCaratteri ammessi: variabili secondo configurazione

Indicare il Codice Articolo che si intende movimentare.

Se il codice è presente nell'archivio Articoli, vengono compilati automaticamente i campi Descrizione, Unità di Misura, Iva e Prezzo, accedendo direttamente all'inserimento della Quantità; in caso contrario si passa automaticamente alla gestione dell'archivio Articoli in inserimento di un nuovo record.

Lasciare il campo vuoto per registrare righe libere descrittive.

Tasti funzione utilizzabili

F2 Richiamo programma archivio Articoli
Shift + F3 Elenco scadenze del Cliente
F8 Elenco Articoli
Shift + F8 Elenco Articoli in ordine alfabetico
Ctrl + F8 Scelta testo fisso Documento
F9 Passo successivo
Alt + F10 Note
xxx Note riservate
Shift + F10 Scelta Causale magazzino (solo se non è ancora stata registrata alcuna riga del Documento)
F11 Elenco prodotti acquistati
ESC Se non è ancora stata inserita alcuna riga del Documento, ritorno ai dati di testata; in caso contrario posizionamento sull'elenco delle righe già registrate

DescrizioneCaratteri ammessi: alfabetici MAIUSCOLI e minuscoli, numerici

Descrizione dell'Articolo o riga a disposizione per l'inserimento di righe libere descrittive.

Se selezionato un Articolo, il campo viene compilato automaticamente.

In fase di configurazione è possibile gestire la visualizzazione di un marker (freccina) visibile immediatamente al di sotto del campo Descrizione, che rappresenta la lunghezza massima della descrizione che possa essere stampata sulle Note Variazione.

Tasti funzione utilizzabili

Shift + F3 Elenco scadenze del Cliente
Shift + F7 Scarico Magazzino Si/No
Ctrl + F8 Scelta testo fisso Documento
F9 Passo successivo
Alt + F10 Note
xxx Note riservate
F11 Elenco prodotti acquistati
Ctrl + LEFT N° listino inferiore
Ctrl + RIGHT N° listino superiore
ESC Se non è ancora stata inserita alcuna riga del Documento, ritorno ai dati di testata; in caso contrario posizionamento sull'elenco delle righe già registrate

Unità di MisuraCaratteri ammessi: solo alfabetici, MAIUSCOLO forzato

Unità di Misura dell'Articolo.

Se selezionato un Articolo, il campo viene compilato automaticamente.

Tasti funzione utilizzabili

Shift + F3 Elenco scadenze del Cliente
Shift + F7 Scarico Magazzino Si/No
Ctrl + F8 Scelta testo fisso Documento
F9 Passo successivo
Alt + F10 Note
xxx Note riservate
F11 Elenco prodotti acquistati
Ctrl + LEFT N° listino inferiore
Ctrl + RIGHT N° listino superiore
ESC Se non è ancora stata inserita alcuna riga del Documento, ritorno ai dati di testata; in caso contrario posizionamento sull'elenco delle righe già registrate

QuantitàCaratteri ammessi: solo numerici ed il punto decimale

Quantità dell'Articolo da movimentare.

Se la giacenza di Magazzino non è sufficiente, viene emesso un messaggio di avviso, lasciando tuttavia all'Operatore la possibilità di portare a termine la registrazione della riga del Documento.

Nell'apposito specchietto è sempre visibile l'esistenza corrente, l'ordinato (Ordini a Fornitori) e l'impegnato (Ordini da Clienti).

Indicare sempre un valore positivo: è il programma stesso che si occupa di variare automaticamente il segno al momento e nel posto giusto.

Tasti funzione utilizzabili

Shift + F3 Elenco scadenze del Cliente
Shift + F7 Scarico Magazzino Si/No
Ctrl + F8 Scelta testo fisso Documento
F9 Passo successivo
Alt + F10 Note
xxx Note riservate
F11 Elenco prodotti acquistati
Ctrl + LEFT N° listino inferiore
Ctrl + RIGHT N° listino superiore
ESC Se non è ancora stata inserita alcuna riga del Documento, ritorno ai dati di testata; in caso contrario posizionamento sull'elenco delle righe già registrate

Codice IvaCaratteri ammessi: solo numerici

Codice IVA associato all'Articolo selezionato.

Se impostato il campo Codice IVA della testata, quest'ultimo soppianta quello proprio dell'Articolo durante la fase di stampa della Nota Variazione e contabilizzazione della stessa.

Tasti funzione utilizzabili

Shift + F3 Elenco scadenze del Cliente
Shift + F7 Scarico Magazzino Si/No
F8 Elenco codici IVA
Ctrl + F8 Scelta testo fisso Documento
F9 Passo successivo
Alt + F10 Note
xxx Note riservate
F11 Elenco prodotti acquistati
Ctrl + LEFT N° listino inferiore
Ctrl + RIGHT N° listino superiore
ESC Se non è ancora stata inserita alcuna riga del Documento, ritorno ai dati di testata; in caso contrario posizionamento sull'elenco delle righe già registrate

PrezzoCaratteri ammessi: solo numerici ed il punto decimale

Prezzo dell'Articolo selezionato.

E' possibile scegliere tra gli eventuali diversi listini (fino a 99 se attiva la gestione multilistino, max 2 in caso contrario).

Se necessario, premendo il tasto Ctrl + F10 il prezzo indicato nel campo viene scorporato dell'IVA.

Se indicato il listino di riferimento per il Cliente nella sua anagrafica, sarà applicato durante la fase di inserimento della riga Documento, a patto che tale listino non sia stato modificato manualmente (tramite i tasti Ctrl + LEFT o Ctrl + RIGHT).

Indicare sempre un valore positivo: è il programma stesso che si occupa di variare automaticamente il segno al momento e nel posto giusto.

Tasti funzione utilizzabili

Shift + F3 Elenco scadenze del Cliente
Shift + F7 Scarico Magazzino Si/No
F8 Elenco codici IVA
Ctrl + F8 Scelta testo fisso Documento
F9 Passo successivo
Ctrl + F10 Storno Iva da prezzo listino
Alt + F10 Note
xxx Note riservate
F11 Elenco prodotti acquistati
Ctrl + LEFT N° listino inferiore
Ctrl + RIGHT N° listino superiore
ESC Se non è ancora stata inserita alcuna riga del Documento, ritorno ai dati di testata; in caso contrario posizionamento sull'elenco delle righe già registrate

ScontoCaratteri ammessi: solo numerici ed il punto decimale

Inserire l'eventuale sconto da applicare.

E' possibile indicare un valore avvalendosi anche della forma “10+5”.

Tasti funzione utilizzabili

Shift + F3 Elenco scadenze del Cliente
Shift + F7 Scarico Magazzino Si/No
F8 Elenco codici IVA
Ctrl + F8 Scelta testo fisso Documento
F9 Passo successivo
Alt + F10 Note
xxx Note riservate
F11 Elenco prodotti acquistati
Ctrl + LEFT N° listino inferiore
Ctrl + RIGHT N° listino superiore
ESC Se non è ancora stata inserita alcuna riga del Documento, ritorno ai dati di testata; in caso contrario posizionamento sull'elenco delle righe già registrate

ContoCaratteri ammessi: solo numerici ed il punto decimale

Indicare il codice di un eventuale Sottoconto da utilizzare per la registrazione della Fattura in contabilità, se diverso da quello indicato nella testata del documento.

Se indicato un Sottoconto sull'Articolo di Magazzino, verrà riportato automaticamente in questo campo al momento della compilazione delle righe del documento.

Tasti funzione utilizzabili

Shift + F3 Elenco scadenze del Cliente
Shift + F7 Scarico Magazzino Si/No
F8 Elenco codici Sottoconti
Ctrl + F8 Scelta testo fisso DdT
F9 Passo successivo
F10 Aggancio ordini
Alt + F10 Note
xxx Note riservate
F11 Elenco prodotti acquistati
Ctrl + LEFT N° listino inferiore
Ctrl + RIGHT N° listino superiore
ESC Se non è ancora stata inserita alcuna riga del DdT, ritorno ai dati di testata; in caso contrario posizionamento sull'elenco delle righe già registrate

Provvigione AgenteCaratteri ammessi: solo numerici ed il punto decimale

Se il Cliente è stato assegnato ad un Agente, in questo campo viene visualizzata la provvigione da riconoscergli, offrendo tuttavia la possibilità di modifiche estemporanee della percentuale applicabili riga per riga.

Tasti funzione utilizzabili

Shift + F3 Elenco scadenze del Cliente
Shift + F7 Scarico Magazzino Si/No
F8 Elenco codici IVA
Ctrl + F8 Scelta testo fisso Documento
F9 Passo successivo
Alt + F10 Note
xxx Note riservate
F11 Elenco prodotti acquistati
Ctrl + LEFT N° listino inferiore
Ctrl + RIGHT N° listino superiore
ESC Se non è ancora stata inserita alcuna riga del Documento, ritorno ai dati di testata; in caso contrario posizionamento sull'elenco delle righe già registrate
Emissione Note Variazione – Modifica Testata

Emissione Note Variazione – Modifica Testata

Numero Documento  (obbligatorio)Caratteri ammessi: variabili secondo configurazione

Indicare il numero del documento con il quale operare. Per le Note di Credito, la numerazione utilizzabile per i documenti parte da 10.000.001 (numero DdT fittizio).

Tasti funzione utilizzabili

F4 Cancellazione Documento
ESC Ritorno ad immissione dati testata nuovo Documento

Data Documento  (obbligatorio)Caratteri ammessi: solo numerici, formato della data GGMMAA o GGMMAAAA

Indicare la data di emissione della Documento.

Tasti funzione utilizzabili

F4 Cancellazione Documento
ESC Ritorno ad immissione dati testata nuovo Documento

Contropartita  (obbligatorio)Caratteri ammessi: solo numerici

Inserire la Contropartita che verrà utilizzata per la registrazione contabile della Nota Variazione derivante dal Documento in oggetto.

Tasti funzione utilizzabili

F4 Cancellazione Documento
F8 Elenco codici Sottoconti
ESC Ritorno ad immissione dati testata nuovo Documento

Codice IVACaratteri ammessi: solo numerici

Indicare il codice IVA da applicare a tutte le voci del Documento.

Il codice IVA indicato in questo campo sostituisce quelli legati agli articoli indicati nel documento.

Compilare questo campo solo per l'emissione di documenti che prevedano un codice IVA diverso da quelli standard (è il caso delle esportazioni, ad esempio).

In tutti gli altri casi, evitate di compilarlo.

Tasti funzione utilizzabili

F4 Cancellazione Documento
F8 Elenco codici IVA
ESC Ritorno ad immissione dati testata nuovo Documento

Numero Fattura di Riferimento  (obbligatorio)Caratteri ammessi: solo numerici

Indicare il numero della Fattura da stornare, anche parzialmente, con la Nota di Variazione in corso di compilazione.

Tasti funzione utilizzabili

ESC Termina il programma

Data Fattura di Riferimento  (obbligatorio)Caratteri ammessi: solo numerici, formato della data GGMMAA o GGMMAAAA

Indicare la data della Fattura da stornare, anche parzialmente, con la Nota di Variazione in corso di compilazione.

Tasti funzione utilizzabili

ESC Termina il programma

Codice Cliente  (obbligatorio)Caratteri ammessi: alfabetici e numerici, MAIUSCOLO forzato

Indicare il codice del Cliente al quale intestare il Documento.

Se il codice è presente in archivio, viene presentata la ragione sociale del Cliente, e vengono compilati in automatico i campi “Condizioni di pagamento” e “Codice Agente”, in caso contrario si passa automaticamente alla gestione dell'archivio Clienti in inserimento di un nuovo record.

Viene effettuato un controllo per verificare che il Cliente indicato non sia un Ente Pubblico: in tal caso per la compilazione del documento deve essere utilizzato l'apposito programma.

Tasti funzione utilizzabili

F2 Richiamo programma gestione Clienti
F4 Cancellazione Documento
F8 Elenco Clienti
Shift + F8 Elenco Clienti in ordine alfabetico
ESC Ritorno ad immissione dati testata nuovo Documento

Condizioni di PagamentoCaratteri ammessi: solo numerici

Se il codice è presente nella tabella Condizioni di pagamento, viene presentata la descrizione della modalità corrispondente, in caso contrario si passa automaticamente alla gestione dell'archivio delle Condizioni di pagamento in inserimento di un nuovo record.

Il campo viene compilato automaticamente al momento della scelta del Cliente, ma è possibile modificarlo estemporaneamente.

Tasti funzione utilizzabili

F2 Richiamo programma gestione Condizioni di Pagamento
F4 Cancellazione Documento
F8 Elenco Condizioni di Pagamento
ESC Ritorno ad immissione dati testata nuovo Documento

AgenteCaratteri ammessi: solo numerici

Il dato indicato verrà impiegato in fase di stampa della Nota Variazione per gestire lo storno delle eventuali provvigioni attribuibili all'Agente che ha curato la vendita.

Durante la compilazione del Documento, è sempre possibile variare od eliminare totalmente la provvigione da stornare all'Agente, intervenendo manualmente sulle singole righe.

Il campo viene compilato automaticamente al momento della scelta del Cliente, ma è possibile modificarlo estemporaneamente.

Tasti funzione utilizzabili

F2 Richiamo programma gestione Agenti
F4 Cancellazione Documento
F8 Elenco Agenti
ESC Ritorno ad immissione dati testata nuovo Documento