Tabella Condizioni di Pagamento

Stampa di esempio in PDF

Esempio di stampa in formato PDF

Tabella Condizioni di Pagamento

Tabella Condizioni di Pagamento

Per visualizzare l'aiuto in linea:

Tasti funzione utilizzabili

F1 Visualizzazione spiegazioni relative al campo corrente
Ctrl + F1 Elenco tasti funzione utilizzabili
Alt + F1 Elenco tasti per l'editing e lo spostamento sui campi

Codice Condizione di Pagamento  (obbligatorio)Caratteri ammessi: solo numerici

Inserire il codice della Condizione di Pagamento.

Una volta compilato il campo codice, se la Condizione di Pagamento è già stata inserita, vengono visualizzati i dati ad essa relativi e si entra in modalità di modifica; se la Condizione di Pagamento è nuova, si entra in modalità di inserimento.

Tasti funzione utilizzabili

F3 Stampa dati della tabella
F4 Cancellazione logica / Ripristino della Condizione di Pagamento dall'archivio
F8 Elenco codici relativi al campo corrente
F9 Visualizzazione dati relativi a codice PRECEDENTE
F10 Visualizzazione dati relativi a codice SUCCESSIVO
ESC Termina il programma

Tipo Pagamento  (obbligatorio)Caratteri ammessi: solo alfabetici, MAIUSCOLO forzato

In questo campo indicare:

Scegliendo il tipo 'R' (Ricevuta Bancaria), si potranno gestire gli incassi mediante l'invio telematico delle RiBa, tramite il programma “Emissione ricevute bancarie”. Le scadenze degli incassi di tipo 'R' verranno visualizzate ed elaborate solo in tale programma. Se non si desidera attivare tale modalità di funzionamento, utilizzare il tipo 'A' (Altro), la descrizione del pagamento visualizzata in DdT e Fatture sarà comunque impostabile liberamente come “Ricevuta Bancaria”.

Scegliendo il tipo 'B' (Bonifico), si potranno gestire i pagamenti a Fornitori mediante l'invio telematico degli ordini di Bonifico, tramite il programma “Disposizione Bonifici”. Le scadenze dei pagamenti di tipo 'B' verranno visualizzate ed elaborate solo in tale programma. Se non si desidera attivare tale modalità di funzionamento, utilizzare il tipo 'A' (Altro), la descrizione del pagamento visualizzata in DdT e Fatture sarà comunque impostabile liberamente come “Bonifico”.

Tutti gli incassi diversi diversi da 'R' (Ricevuta Bancaria) sono gestibili attraverso il programma di “Incasso fatture”; tutti i pagamenti diversi da 'B' (Bonifico) sono gestibili attraverso il programma di “Pagamento fatture”.

Tasti funzione utilizzabili

F3 Stampa dati della tabella
F4 Cancellazione logica del codice dall'archivio
ESC Ritorno a richiesta Codice

Interessi di moraCaratteri ammessi: solo alfabetici, MAIUSCOLO forzato

Indicare 'S' se il pagamento in ritardo delle scadenze generate dalla Condizione di Pagamento corrente comporta l'applicazione degli interessi di mora, e l'emissione della relativa Fattura di addebito.

Il tasso di interesse varia ogni 6 mesi, ogni primo gennaio ed ogni primo luglio. Le nostre procedure prevedono l'aggiornamento automatico via Internet della tabella dei tassi da applicare, a partire dal 2002.

A titolo informativo, a novembre 2012 l'interesse di mora è dell'8% annuo.

Tasti funzione utilizzabili

F3 Stampa dati della tabella
F4 Cancellazione logica del codice dall'archivio
ESC Ritorno a richiesta Codice

Maggiorazione settore agroalimentareCaratteri ammessi: solo alfabetici, MAIUSCOLO forzato

Indicare 'S' se al tasso degli interessi di mora legali da applicare per pagamenti in ritardo deve essere applicata la maggiorazione di legge (a novembre 2012 tale maggiorazione risulta essere di 2 punti percentuali).

Tasti funzione utilizzabili

F3 Stampa dati della tabella
F4 Cancellazione logica del codice dall'archivio
ESC Ritorno a richiesta Codice

Scadenza 1Caratteri ammessi: solo numerici

Indicare il numero di giorni della scadenza. Le scadenze disponibili sono 12, non è consentito lasciare dei “buchi” nella sequenza dei giorni di scadenza previsti, così come non è possibile inserire una scadenza numericamente inferiore a quella indicata nel campo immediatamente precedente.

Per pagamenti immediati (Rimessa Diretta, ad esempio), non indicare alcun numero di giorni di scadenza.

Tasti funzione utilizzabili

F3 Stampa dati della tabella
F4 Cancellazione logica del codice dall'archivio
ESC Ritorno a richiesta Codice

Scadenza 2Caratteri ammessi: solo numerici

Indicare il numero di giorni della scadenza. Le scadenze disponibili sono 12, non è consentito lasciare dei “buchi” nella sequenza dei giorni di scadenza previsti, così come non è possibile inserire una scadenza numericamente inferiore a quella indicata nel campo immediatamente precedente.

Tasti funzione utilizzabili

F3 Stampa dati della tabella
F4 Cancellazione logica del codice dall'archivio
ESC Ritorno a richiesta Codice

Scadenza 3Caratteri ammessi: solo numerici

Indicare il numero di giorni della scadenza. Le scadenze disponibili sono 12, non è consentito lasciare dei “buchi” nella sequenza dei giorni di scadenza previsti, così come non è possibile inserire una scadenza numericamente inferiore a quella indicata nel campo immediatamente precedente.

Tasti funzione utilizzabili

F3 Stampa dati della tabella
F4 Cancellazione logica del codice dall'archivio
ESC Ritorno a richiesta Codice

Scadenza 4Caratteri ammessi: solo numerici

Indicare il numero di giorni della scadenza. Le scadenze disponibili sono 12, non è consentito lasciare dei “buchi” nella sequenza dei giorni di scadenza previsti, così come non è possibile inserire una scadenza numericamente inferiore a quella indicata nel campo immediatamente precedente.

Tasti funzione utilizzabili

F3 Stampa dati della tabella
F4 Cancellazione logica del codice dall'archivio
ESC Ritorno a richiesta Codice

Scadenza 5Caratteri ammessi: solo numerici

Indicare il numero di giorni della scadenza. Le scadenze disponibili sono 12, non è consentito lasciare dei “buchi” nella sequenza dei giorni di scadenza previsti, così come non è possibile inserire una scadenza numericamente inferiore a quella indicata nel campo immediatamente precedente.

Tasti funzione utilizzabili

F3 Stampa dati della tabella
F4 Cancellazione logica del codice dall'archivio
ESC Ritorno a richiesta Codice

Scadenza 6Caratteri ammessi: solo numerici

Indicare il numero di giorni della scadenza. Le scadenze disponibili sono 12, non è consentito lasciare dei “buchi” nella sequenza dei giorni di scadenza previsti, così come non è possibile inserire una scadenza numericamente inferiore a quella indicata nel campo immediatamente precedente.

Tasti funzione utilizzabili

F3 Stampa dati della tabella
F4 Cancellazione logica del codice dall'archivio
ESC Ritorno a richiesta Codice

Scadenza 7Caratteri ammessi: solo numerici

Indicare il numero di giorni della scadenza. Le scadenze disponibili sono 12, non è consentito lasciare dei “buchi” nella sequenza dei giorni di scadenza previsti, così come non è possibile inserire una scadenza numericamente inferiore a quella indicata nel campo immediatamente precedente.

Tasti funzione utilizzabili

F3 Stampa dati della tabella
F4 Cancellazione logica del codice dall'archivio
ESC Ritorno a richiesta Codice

Scadenza 8Caratteri ammessi: solo numerici

Indicare il numero di giorni della scadenza. Le scadenze disponibili sono 12, non è consentito lasciare dei “buchi” nella sequenza dei giorni di scadenza previsti, così come non è possibile inserire una scadenza numericamente inferiore a quella indicata nel campo immediatamente precedente.

Tasti funzione utilizzabili

F3 Stampa dati della tabella
F4 Cancellazione logica del codice dall'archivio
ESC Ritorno a richiesta Codice

Scadenza 9Caratteri ammessi: solo numerici

Indicare il numero di giorni della scadenza. Le scadenze disponibili sono 12, non è consentito lasciare dei “buchi” nella sequenza dei giorni di scadenza previsti, così come non è possibile inserire una scadenza numericamente inferiore a quella indicata nel campo immediatamente precedente.

Tasti funzione utilizzabili

F3 Stampa dati della tabella
F4 Cancellazione logica del codice dall'archivio
ESC Ritorno a richiesta Codice

Scadenza 10Caratteri ammessi: solo numerici

Indicare il numero di giorni della scadenza. Le scadenze disponibili sono 12, non è consentito lasciare dei “buchi” nella sequenza dei giorni di scadenza previsti, così come non è possibile inserire una scadenza numericamente inferiore a quella indicata nel campo immediatamente precedente.

Tasti funzione utilizzabili

F3 Stampa dati della tabella
F4 Cancellazione logica del codice dall'archivio
ESC Ritorno a richiesta Codice

Scadenza 11Caratteri ammessi: solo numerici

Indicare il numero di giorni della scadenza. Le scadenze disponibili sono 12, non è consentito lasciare dei “buchi” nella sequenza dei giorni di scadenza previsti, così come non è possibile inserire una scadenza numericamente inferiore a quella indicata nel campo immediatamente precedente.

Tasti funzione utilizzabili

F3 Stampa dati della tabella
F4 Cancellazione logica del codice dall'archivio
ESC Ritorno a richiesta Codice

Scadenza 12Caratteri ammessi: solo numerici

Indicare il numero di giorni della scadenza. Le scadenze disponibili sono 12, non è consentito lasciare dei “buchi” nella sequenza dei giorni di scadenza previsti, così come non è possibile inserire una scadenza numericamente inferiore a quella indicata nel campo immediatamente precedente.

Tasti funzione utilizzabili

F3 Stampa dati della tabella
F4 Cancellazione logica del codice dall'archivio
ESC Ritorno a richiesta Codice

Data Fattura/Fine Mese  (obbligatorio)Caratteri ammessi: solo alfabetici, MAIUSCOLO forzato

Indicare uno tra i seguenti valori:

Per scadenze di pagamento, o incasso, che cadessero di sabato o di domenica, la data calcolata viene anticipata al venerdì immediatamente precedente.

Tasti funzione utilizzabili

F3 Stampa dati della tabella
F4 Cancellazione logica del codice dall'archivio
ESC Ritorno a richiesta Codice

Descrizione  (obbligatorio)Caratteri ammessi: alfabetici MAIUSCOLI e minuscoli, numerici

La descrizione della condizione di pagamento viene costruita automaticamente in base ai dati immessi nei campi precedenti, lasciando tuttavia all'utente la possibilità di modificarla a piacimento.

Sebbene sia possibile la variazione manuale della descrizione proposta, raccomandiamo massima attenzione alla sua congruenza con i dati immessi!

Tasti funzione utilizzabili

F3 Stampa dati della tabella
F4 Cancellazione logica del codice dall'archivio
ESC Ritorno a richiesta Codice